Ammiragliato di Pola
(Admiralshaus von Pola)

Storia:

Il Palazzo dell’Ammiragliato di Pola, la cui costruzione iniziò nel 1861, è a pianta quadrangolare e si estende su 2.500 metri quadrati disposti su due piani. Appartiene, dal punto di vista della progettazione architettonica e della pianificazione urbanistica allo stile storicista-secessionista tipico del retaggio imperiale austriaco, in particolare delle costruzioni militari.
Dalla sua costruzione ad oggi è stato sempre abitato da militari. Soldati di cinque eserciti diversi: quello della duplice monarchia austro-ungarica, quello italiano a partire dal 1918, quello degli Alleati sul finire della seconda guerra mondiale, dell’Armata Popolare Jugoslava nel dopoguerra e, negli ultimi anni, dalle forze armate della Repubblica di Croazia.
Allo scoppio della prima guerra mondiale, nel 1914, Comandante dell’Ammiragliato era il Vice Ammiraglio Eugen Ritter von Chmelarz e comandante del porto di Pola il contrammiraglio Gottfried Freiherr von Meyer-Hohenberg.